Cerca

Crotone: Cesa, stop a polemiche qui nostro alleato si chiama Scopelliti

Politica

Reggio Calabria, 11 mag. (Adnkronos) - "Lasciamo le polemiche di ieri, sgradevoli da parte del presidente del Consiglio e leader del piu' grande partito. Noi siamo persone serie, responsabili, dobbiamo dare risposte ai problemi della gente calabrese e di chi dovra' amministrare questa provincia e questo comune. Ci interessa parlare di cose concrete". Lo ha sottolineato il segretario nazionale dell'Udc Lorenzo Cesa riferendosi all'attacco sferrato da Silvio Berlusconi a Pier Ferdinando Casini durante il comizio di ieri sera a sostegno della candidata al Comune di Crotone Dorina Bianchi dell'Udc.

Cesa ha partecipato a un incontro con i candidati al Comune e alla Provincia di Reggio Calabria. Il segretario del partito centrista ha ribadito l'alleanza in Calabria con il Pdl. "Il nostro alleato -ha affermato- si chiama Scopelliti, condividiamo la scelta fatta un anno fa e' anche una grande sfida perche' rilanciare la Calabria nella situazione di difficolta' che vive e' un'impresa molto difficile".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog