Cerca

Trieste: contestati Buttiglione e troupe Rai

Politica

Trieste, 11 mag. - (Adnkronos) - Un vivace siparietto ha contraddistinto l'arrivo a Trieste, per un incontro elettorale, del presidente dell'Udc, Rocco Buttiglione. Ancora prima dell'arrivo di Buttiglione, un simpatizzante dell'Udc ha aggredito verbalmente una troupe del Tgr del Friuli Venezia Giulia che stava riprendendo alcuni dimostranti che avevano appeso al collo i manifesti della campagna nazionale di Arcigay e di Arcilesbica contro l'omofobia, che ritraggono due omosessuali che si baciano. Secondo il simpatizzante dell'Udc, il servizio pubblico non deve dare nessuno spazio alla vicenda se no dimostra di essere di parte.

Al suo arrivo, lo stesso Buttiglione ha esternato sorpresa e perplessita' per questo atteggiamento intollerante e censorio. Buttiglione si e' messo a dialogare con gli esponenti di Arcigay e Arcilesbica, che rivendicavano diritti per le coppie dello stesso sesso, in particolare in presenza di figli. Il presidente dell'Udc ha ribadito la posizione dei cattolici sulla famiglia nel senso tradizionale, ma ha convenuto che "dove ci sono bambini devono andare le tutele, perche' prima di tutto viene la protezione del minore".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog