Cerca

Parmalat: Intesa Sp, no elementi per ritenere operato Cane' lesivo

Cronaca

Milano, 11 mag. (Adnkronos) - "Intesa Sanpaolo non ha mai avuto evidenze di elementi in base ai quali ritenere l'operato del dottor Fabio Cane' lesivo degli interessi della banca". Lo comunica un portavoce di Intesa Sanpaolo, sull'inchiesta sulla vicenda Parmalat-Lactalis che vede indagato Fabio Cane', manager di Intesa Sanpaolo, per insider trading.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog