Cerca

Mediobanca: sale utile nei nove mesi, spazio per aumentare dividendo/Adnkronos (2)

Finanza

(Adnkronos) - I costi salgono (+4,3% a 613,1 mln), principalmente per effetto dei costi del personale. Calano le rettifiche di valore su crediti, a 320,9 mln (-18,2%) e le rettifiche su altre attivita' finanziarie. Tra le voci patrimoniali, la raccolta ammonta a 52,8 mld di euro, di cui 10 mld da CheBanca!.

Tra le divisioni, il Corporate and investment banking registra un utile netto nei nove mesi di 238,4 mln, in flessione rispetto a 257 mln per l'assenza di utili da cessione azioni disponibili alla vendita. Il Principal investing da' una contribuzione netta positiva di 154 mln (+27% anno su anno). Il Retail and Private Banking chiude con un utile netto di 50 mln contro una perdita di 28 mln. In particolare, CheBanca! registra un aumento dei ricavi del 69% a 121 mln e un forte calo della perdita netta a 28 mln, da -61 mln.

Nel private banking Banca Esperia chiude con un utile di 19,6 mln, in calo rispetto all'esercizio precedente (23,5 che pero' includevano 5,5 mln di proventi straordinari). Il credito al consumo registra un aumento dell'utile netto a 58 mln da 10 mln. A fine marzo il Core Tier 1 ratio di Mediobanca e' salito all'11,3% dall'11,1% di fine dicembre 2010. Risultati che, ha detto l'amministratore delegato Alberto Nagel, sono stati "tra i migliori degli ultimi due anni e mezzo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog