Cerca

Fli: denuncio' Bocchino per assunzioni alla Camera, indagato per calunnia e truffa

Cronaca

Roma, 11 mag. (Adnkronos) - E' indagata per calunnia e truffa la persona, di cui non si conosce il nome, che presento' un esposto in procura a Roma contro il vicepresidente di Fli Italo Bocchino. Nell'esposto si sosteneva che Bocchino, in cambio di alcune decine di migliaia di euro, avrebbe promesso assunzioni come assistente parlamentare alla Camera.

In relazione all'inchiesta il numero due di Futuro e Liberta' e' stato ascoltato oggi come persona informata sui fatti dal procuratore aggiunto di Roma Alberto Caperna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog