Cerca

Bari: offese a immigrato, sospeso capotreno Ferrovie Appulo Lucane

Cronaca

Bari, 11 mag. - (Adnkronos) - E' stato sospeso per 10 giorni il capotreno delle Ferrovie Appulo Lucane protagonista di un filmato fatto con un telefono cellulare in cui apostrofa uno straniero salito sul treno senza biglietto augurandogli il ritorno di Hitler per tagliargli la testa e metterlo in un forno crematorio. Il dipendente e' sospeso dal servizio e dallo stipendio. Le Fal, che avevano annunciato provvedimenti duri, hanno applicato il massimo della sanzione per circostanze in cui viene lesa l'immagine dell'azienda.

Il fatto era avvenuto il 13 aprile, su un convoglio tra Matera ed Altamura (Bari). Nel filmato, caricato il 5 maggio su Youtube da cui ha avuto una diffusione su larga scala, si sente la voce del dipendente delle Fal (ritenuto, inizialmente, un controllore) che inveisce contro dei ragazzi di colore saliti senza biglietto che gli danno del ''razzista''. Ad uno di essi augura: ''Speriamo che venga Hitler, che ti tagli la testa e ti metta nel forno crematorio''. Il volto non era stato ripreso. E' stato lo stesso capotreno a farsi identificare scrivendo una lettera al presidente della Fal, Matteo Colamussi, per chiedere scusa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog