Cerca

Bari: sequestrati 5 kg di eroina su austrada in Abruzzo, arrestati 2 tarantini

Cronaca

Bari, 11 mag. - (Adnkronos) - Cinque chilogrammi di eroina sono stati sequestrati da militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Bari che, con la collaborazione dei colleghi della Compagnia di Giulianova, in provincia di Teramo, hanno arrestato due persone residenti a Taranto. L'operazione e' avvenuta nell'ambito dei controlli sui traffici illeciti sulle maggiori arterie che collegano la Puglia con il centro Italia e che prevedono anche la presenza di pattuglie con automezzi civetta.

I finanzieri hanno intercettato una Lancia Y che a tutta velocita' stava percorendo in direzione nord l'autostrada A14. E' stato disposto un servizio di pedinamento che si e' concluso all'uscita del casello autostradale della A14 di Val Vibrata, in provincia di Teramo, dove l'auto con a bordo i due coniugi tarantini (B.S., 35 anni, e L.A., 31, e' stata fermata dai finanzieri della Compagnia di Giulianova allertati da quelli di Bari, giunti subito dopo.

Al momento del controllo i due fermati hanno manifestato segnali di nervosismo. I finanzieri, con l'ausilio di una unita' cinofila, hanno trovato nel lato passeggero della vettura un sacchetto giallo della spesa all'interno del quale erano nascosti in due altre buste nere, dieci 'panetti' di eroina che e' stata sequestrata unitamente alla vettura. La sostanza stupefacente, se immessa sul mercato, avrebbe fruttato oltre 250 mila euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog