Cerca

Toscana: Consiglio regionale approva l'ultimo bilancio dell'Arsia

Economia

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - Il Consiglio regionale della Toscana ha approvato, ieri, a maggioranza il bilancio di esercizio 2010 dell'Agenzia regionale per lo sviluppo e l'innovazione in agricoltura (Arsia). Si tratta dell'ultimo bilancio dell'Agenzia, perche' con l'inizio dell'anno l'Arsia ha cessato la propria attivita'. La legge finanziaria regionale per il 2011 ne ha infatti deciso la soppressione e nelle sue funzioni e' subentrata la Giunta regionale, in attesa di una riorganizzazione. Il provvedimento e' passato con i voti della maggioranza, contrari tutti i gruppi di opposizione.

Il vicepresidente del Consiglio regionale, Roberto Benedetti (Pdl), ha annunciato il voto contrario del proprio gruppo, ''per ragioni politiche e non tecniche, in coerenza con una valutazione sull'agenzia che e' sempre stata non positiva''.

Il bilancio 2010 si e' chiuso con un utile di 2mila 967 euro. Alcuni dati salienti: a fronte di 3 milioni e 273 mila euro di crediti, si registra una disponibilita' di 1milione e 15mila euro ed un passivo di 2milioni e 813mila euro. Lo stanziamento annuale per il programma di attivita' e per le spese di funzionamento era di 8 milioni e 616 mila euro. Ne sono stati impegnati complessivamente 6 milioni e 529 mila euro, pari a circa il 75,8%.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog