Cerca

Salone libro: Schifani, cultura mai bene superfluo

Politica

Roma, 12 mag. (Adnkronos) - "Il Salone internazionale del libro ci ricorda quanto il sapere sia la sola vera ricchezza che accompagna ciascuno di noi per tutta la vita. La cultura, in qualsiasi forma si manifesti - ma cosi' intensamente quando e' legata alla pagina scritta - non puo' mai essere considerata un bene superfluo, e la societa' deve essere consapevole che ogni prezzo pagato per la conoscenza portera' buoni frutti". Cosi' il presidente del Senato, Renato Schifani, in occasione dell'apertura del 24° Salone internazionale del libro, promosso dalla Fondazione per il libro, la musica e la cultura, che si apre oggi a Torino.

"I libri dal 1861 ad oggi sono testimoni materiali della storia d'Italia, ma non solo: rappresentano insieme il passato recente e ogni speranza che si fonda sulla testimonianza, il genio, la passione degli scrittori, grandi e minori, che la hanno descritta o criticata ma, comunque, amata -prosegue Schifani-. Con un affettuoso ringraziamento, assolutamente non formale, a quanti hanno profuso il proprio impegno perche' questa manifestazione avesse luogo con la rilevanza e il successo che da tanti anni la caratterizza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog