Cerca

Pisa: costringevano a pagare tassi del 400%, sgominata banda usurai

Cronaca

Pisa, 12 mag. - (Adnkronos) - E' in corso un blitz dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Pisa, con il supporto dei reparti Volo dell'Arma e delle unita' cinofile, nei campi nomadi di Pisa e Pistoia per eseguire cinque provvedimenti di fermo indiziato di delitto, emessi dalla Procura di Pisa, a carico di cinque cittadini macedoni responsabili di associazione per delinquere finalizzata all'usura e alle estorsioni.

La banda di usurai pubblicizzava la propria attivita' promuovendo sconti alle vittime che portavano altri clienti in difficolta' economiche. Le vittime degli usurai erano costrette a corrispondere tassi oscillanti tra il 40% e il 400% su base mensile insieme alla cessione di autovetture di loro proprieta' per colmare il debito.

Il giro d'affari del gruppo e' di migliaia di euro. Sequestrati alcune auto, documenti contenenti la contabilita' in nero dell'attivita' usuraia insieme ad oggetti preziosi rubati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog