Cerca

Immigrati: Boldrini (Unhcr), da Libia scappati in 750 mila e molti arriveranno in Italia (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Ecco perche', secondo il portavoce Onu, "e' importante che si continui nell'accoglienza, cosi' come si sta facendo. Le persone vanno accolte, se il flusso dovesse diventare massiccio sarebbe auspicabile dare una protezione temporanea ai profughi per poi stabilire le condizioni, persona per persona".

Secondo quanto spiegato dalla stessa Boldrini, "i paesi piu' colpiti dall'emergenza guerra in Libia sono la Tunisia, l'Algeria, l'Egitto e il Niger. questi paesi stanno facendo fronte a questa ondata d'urto di profughi". Auspica, quindi, "una maggiore solidarieta' tra gli stati europei. Fino ad oggi ogni Stato ha agito da se, mi auguro che da adesso si cambi". Ma ha anche ribadito che l'Italia "e' in grado di fare fronte a questa ondata migratoria".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog