Cerca

Immigrati: Boldrini (Unhcr), per aiutarli non si aspetti chiamata soccorso

Cronaca

Lampedusa, 12 mag. (Adnkronos) - "E' doveroso che si capisca che non si puo' piu' aspettare la chiamata di soccorso per aiutare i profughi sui barconi nel Mediterraneo". E' quanto sottolinea il portavoce dell'Alto commissariato Onu per i rifugiati, Laura Boldrini, da ieri a Lampedusa.

"Con la nuova dinamica del flusso migratorio le persone sono piu' a rischio -ha aggiunto Laura Boldrini- sono a bordo di barconi stracolmi quindi e' importante un meccanismo di coordinamento. Appena un barcone viene intercettato, va soccorso, soltanto cosi' si possono evitare altre tragedie come quelle accadute di recente con centinaia di morti in mare per i mancati soccorsi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog