Cerca

Agricoltura: Sicilia, contributi ad aziende danneggiate da calamita' naturali

Cronaca

Palermo, 12 mag. - (Adnkronos) - Il dipartimento degli Interventi strutturali dell' assessorato regionale delle Risorse agricole e alimentari della Sicilia ha pubblicato il bando relativo alla misura 126 nell'ambito del Psr, il Programma di sviluppo rurale 2007 - 2013, su "Recupero del potenziale di produzione agricola danneggiata da disastri naturali e introduzione di adeguati strumenti di prevenzione".

Si tratta di un regime di sostegno per le imprese agricole che intendono ripristinare il patrimonio rurale danneggiato da calamita' naturali, tra frane, inondazioni, terremoti e valanghe, che si sono abbattute sull'intero territorio regionale dal 1 gennaio 2007 e fino alla data di pubblicazione dello stesso bando. I contributi sono finalizzati ad ammortizzare i costi effettivi che gli imprenditori sosterranno per il ripristino delle strutture aziendali ed interaziendali danneggiate.

In riferimento al territorio di Messina, il bando e' delimitato al solo evento calamitoso delle piogge alluvionali del 1 ottobre 2009. La dotazione finanziaria ammonta a 10 milioni di euro. Per l'adesione occorre presentare apposite istanze on-line, attraverso il portale Sian. La domanda di aiuto in forma cartacea, completa della documentazione e nelle modalita' previste dallo stesso bando, dovra' essere presentata entro 10 giorni dal rilascio informatico, presso gli Ispettorati provinciali dell'Agricoltura competenti per territorio. Tali disposizioni, e altre informazioni, sono consultabili anche sui siti istituzionali: www.psrsicilia.it e http://www.regione.sicilia.it/Agricolturaeforeste/Assessorato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog