Cerca

**Conti pubblici: Napolitano, il debito non e' di Roma ma di tutti gli italiani**

Politica

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - In questi anni ''non siamo riusciti a intaccare il debito pubblico, che e' circa il 120% del prodotto interno lordo. Il debito pubblico e' il debito della nostra societa', di tutti gli italiani, non e' il debito di Roma''. Lo ha detto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, rispondendo alle domande degli studenti a Palazzo Vecchio, a Firenze.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog