Cerca

Egitto: ministro del Lavoro, disoccupazione tra laureati tocca cifre record

Esteri

Il Cairo, 12 mag. - (Adnkronos/Aki) - "La disoccupazione in Egitto e' in aumento, ma il problema e' che sta toccando cifre record soprattutto tra i laureati". E' l'allarme che il ministro del Lavoro egiziano, Ahmad Hassan El-Borai, lancia in un'intervista ad AKI - ADNKRONOS INTERNATIONAL. "Il tasso di disoccupazione in Egitto si attesta tra il 9 e il 10% - spiega - ma tocca punte record tra i laureati dove si avvicina al 45%". Il ministro, che e' in visita in questi giorni in Italia, spiega che "il vero problema ora non e' tanto l'alto tasso di disoccupazione quanto la mancanza di offerte di lavoro sul mercato a causa della fase di crisi economica che ha investito il paese dopo la rivoluzione del 25 gennaio. Noi - sottolinea - speriamo che il paese possa ritornare sicuro e stabile al piu' presto in modo da attrarre gli investimenti per offrire nuove opportunita' occupazionali".

El-Borai, inoltre, ha annunciato che la prossima settimana, in occasione della visita in Italia del ministro degli Esteri egiziano, Nabil al-Arabi, verra' firmato un importante protocollo d'intesa tra Italia e Egitto che riguarda anche il settore del lavoro, con un progetto di formazione da parte del ministero del Lavoro egiziano di manodopera specializzata da offrire al mercato italiano in base alle sue esigenze specifiche.

Il ministro egiziano commenta infine gli scontri religiosi avvenuti sabato scorso al Cairo tra copti e musulmani, ribadendo che "il governo egiziano e il Supremo consiglio delle forze armate useranno il pugno di ferro nei confronti di chi soffia sul fuoco di queste violenze settarie".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog