Cerca

Taranto: sequestrato centro stoccaggio rifiuti, capannone ricoperto di amianto

Cronaca

Taranto, 12 mag. - (Adnkronos) - Un capannone di 4.000 metri quadrati, 346.000 chilogrammi di carta e cartone in balle pressate, due 'scarrabili' (25 metri cubi ciascuna) sui quali erano stati stoccati rifiuti speciali pericolosi come elettrodemstici e apparecchiature elettriche ed elettroniche, una vasca (100 metri cubi) di raccolta di rifiuti fluidi industriali sono stati sequestrati a Taranto da militari del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza, in collaborazione con personale del dipartimento di prevenzione della Asl del capoluogo jonico.

Sono stati utilizzati anche rilevamenti aerei effettuati da elicotteri del Corpo in dotazione alla Sezione Aerea di Bari. I controlli hanno riguardato la sede operativa e logistica della societa' che cura la raccolta differenziata dei rifiuti solidi urbani della citta' di Taranto dove e' stato riscontrato uno scenario di degrado ambientale dovuto al completo stato di abbandono del capannone coperto per oltre 4 mila metri quadrati da un tetto formato da lastre danneggiate che contengono fino al 20% di peso di fibre di amianto. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog