Cerca

Alimenti: Assolatte ringrazia i Nas, tutelano consumatori e aziende serie

Economia

Roma, 12 mag. (Adnkronos) - Assolatte plaude all'operazione con cui, la scorsa notte, i Nas dell'Arma dei Carabinieri hanno sequestrato in Puglia 60 tonnellate di cagliate in cattive condizioni igieniche. Il sequestro e' avvenuto presso un caseificio di Noci (BA) non aderente ad Assolatte, che tutela le aziende serie e prestigiose del settore. La cagliata e' stata rinvenuta priva delle indicazioni di tracciabilita', in pessime condizioni e impropriamente congelata. Il titolare del caseificio, un imprenditore del luogo, e' stato denunciato alla Procura della Repubblica di Bari.

Ringraziando i Carabinieri dei Nas per il loro pronto intervento, Assolatte - che ha sottoscritto con i Nas un accordo di collaborazione che prevede un'ampia serie di attivita' - sottolinea come quest'operazione ribadisca l'efficacia del sistema dei controlli applicati in Italia sulla qualita' dei prodotti lattiero caseari.

Inoltre elogia l'impegno e la professionalita' dei Nas nelle attivita' di contrasto alle frodi e alle sofisticazioni in un'ottica di tutela della sicurezza dei consumatori e della reputazione delle aziende lattiero casearie che lavorano con serieta' ed onesta'. La presenza di operatori privi di scrupoli, infatti, non solo penalizza le performance delle aziende, con effetti sull'indotto economico ed occupazionale del settore, ma soprattutto crea un grave danno di immagine alle imprese lattiero casearie che lavorano ogni giorno in modo serio e responsabile offrendo ai consumatori prodotti sicuri e di qualita'.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog