Cerca

Apre i battenti al Lingotto la 24esima edizione del Salone del libro di Torino

Cultura

Torino, 12 mag. (Adnkronos) - Mille cinquecento editori, di cui 159 new entry, 1300 eventi in programma, cinque padiglioni per complessivi sessantamila metri quadrati di spazi espositivi tra cui per la prima volta l'Oval dove sono ospitate le grande iniziative culturali e istituzionali. Sono i principali numeri dell'edizione numero 24 del salone internazionale del libro di Torino, dedicato anche quest'anno alla memoria. Paese ospite d'onore la Russia, guest star la Palestina.

A tagliare il nastro della kermesse che per cinque giorni sarà una grande festa di editori, bibliotecari, librai e lettori, a fianco del presidente e del direttore del salone, Rolando Picchioni ed Ernesto Ferrero, il sottosegretario Francesco Giro il collega Guido Crosetto , l'Arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia, le autorità locali, tra cui i presidenti della Regione e della Provincia, Roberto Cota e Antonio Saitta, i candidati sindaco di centro destra, centro sinistra e Nuovo Polo, Michele Coppola, Piero Fassino e Alberto Musy.

Tra le iniziative di maggior rilievo la mostra 'L'Italia dei libri' organizzata per celebrare i 150 anni dell'Unità d'Italia che offre una panoramica della storia nazionale attraverso una selezione dei volumi più rappresentativi della cultura italiana.

Il sottosegretario Giro, intervenendo all'inaugurazione, ha annunciato: ''La legge sul prezzo dei libri sarà presto approvata nelle Commissioni di merito di Camera e Senato senza passare dall'Aula''. ''Questo permetterà - ha aggiunto - di porre rimedio a ciò che in questi anni è stata una vera giungla''.

Ricordando, poi, che ''il fatturato annuo del settore editoria in Italia ammonta a 3,5 mld, contro i 2 mld dei giornali, l'1,8 mld dei periodici e i 650 mln del cinema'', Giro ha invitato i sindaci delle città quando sono chiamati a predisporre nuovi piani regolatori ''a tener conto non solo dei mattoni e delle infrastrutture ma anche della cultura''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog