Cerca

Cinema: Galan, Cannes impressionante, Mostra Venezia e' l'unica per l'Italia (2)

Spettacolo

(Adnkronos/cinematografo.it) - Una delle priorita' del nuovo progetto, di cui il ministro non da' ulteriori dettagli, deve essere la sua agibilita' durante tutto l'anno: "Mi colpisce il fatto che quando qui a Cannes finisce tutto allestiscono subito un'altra cosa. Invece quando la Mostra finisce il Lido muore. Bisognerebbe riempire il Palazzo del Cinema di altre iniziative. L'inventiva non ci manca".

E a proposito d'indignazione Galan riprende il discorso che Bernardo Bertolucci ha tenuto ieri sulla Croisette affermando come il regista "abbia difeso un moto dell'animo, un sentimento che appartiene all'uomo libero. L'indignazione e' il primo passo perche' le cose cambino. E' chiaro che ciascuno s'indigna delle cose che ritiene degne. Bertolucci ha le sue, io le mie. Ma concordo sul fatto che senza tutte quelle manifestazioni di protesta per i taglia alla cultura, oggi saremmo in una situazione disastrosa".

E' bastato cambiare un ministro? "Per carita', non diciamolo, altrimenti domani ne trovano uno migliore di me e mi mandano a casa - scherza - Il clima di certo e' cambiato. Dopo mesi di agitazione oggi si fa a fatica a dire di no alle richieste". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog