Cerca

Sanita': Sicilia, pronta rete assistenziale per pazienti nefropatici

Cronaca

Palermo, 12 mag. - (Adnkronos) - In Sicilia parte un innovativo modello di assistenza al paziente nefropatico cronico che si sviluppera' attraverso il perfezionamento della rete, secondo quanto previsto dal nuovo Piano sanitario regionale. L'annuncio e' stato dato oggi dall'assessore regionale per la Salute, Massimo Russo, al convegno nazionale di Nefrologia dedicato alla rete di assistenza integrata del paziente con insufficienza renale cronica, organizzato dalla divisione di Nefrologia e dialisi con trapianto dell'Ospedale Civico.

L'assessore Russo ha illustrato il piano per la realizzazione di una rete regionale per le malattie renali secondo cui, in coerenza con il Psr, le unita' operative di Nefrologia della Sicilia saranno classificate per livelli crescenti di complessita' delle prestazioni erogate. In ogni provincia ci sara' almeno una unita' operativa ospedaliera in grado di assicurare tutte le prestazioni sanitarie necessarie per l'assistenza dei pazienti con malattie renali. Questo contribuira' a ridurre il ricorso alla mobilita' extra - e intra-regionale.

Il Centro regionale trapianti, in collaborazione con l'area dell'assessorato preposta per la realizzazione del PSR, ha creato una rete regionale integrata per l'assistenza ai pazienti in attesa di trapianto di rene e per quelli gia' trapiantati. Le unita' operative ospedaliere di Nefrologia e i Centri di dialisi del territorio collaboreranno con i Centri di trapianto per assicurare tutte le prestazioni necessarie all'inserimento dei pazienti in lista di attesa e per il follow-up post-trapianto. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog