Cerca

Rai: Minzolini, iscrizione in registro indagati e' atto dovuto

Cronaca

Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - "E' un atto dovuto". Lo dice all'ADNKRONOS il direttore del Tg1 Augusto Minzolini in merito alla notizia della sua iscrizione nel registro degli indagati dalla procura di Roma con l'accusa di peculato nell'ambito dell'inchiesta riguardante l'uso della carta credito che la Rai gli ha concesso per le sue spese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog