Cerca

Salone Libro: Spagna favorita tra i paesi ospiti per edizione 2012

Cultura

Torino, 12 mag. - (Adnkronos) - Sara' con ogni probabilita' la Spagna il Paese ospite del Salone del Libro nell'edizione 2012 che segnera' i venticinque anni della kermesse. Ad annunciarlo il presidente del Salone, Rolando Picchioni inaugurando al Lingotto di Torino la manifestazione che segna quest'anno il record di espositori, a quota 1500. Dopo aver salutato la Russia, paese ospite di quest'anno, e la Palestina guest star, Picchioni ha rivolto un saluto alla Romania ''presente con 16 scrittori e che propone la propria candidatura a Paese ospite in una delle prossime edizioni, mentre per il 2012 si sta concretizzando la partecipazione della Spagna''.

Illustrando, poi, le peculiarita' dell'edizione 2011, Picchioni ha sottolineato: ''in questa edizione viene riproposto il tema della memoria, una riflessione inziata lo scorso anno, che oggi si proietta come seme del futuro. Lontani da ogni tentazione agiografica e celebrativa, ci immergeremo nel processo unitario del nostro Paese che appare ogni giorno di piu' come qualcosa di completamente diverso da un capitolo chiuso, scontato e di facile lettura''.

Rimarcando, infine, la ''concordia istituzionale'' che ha caratterizzato ogni edizione del salone in cui ''indipendentemente dalla parte politica nessuno ha mai rotto l'andatura o pensato che le sfide del cambiamento e dell'innovazione si possano vinvere con percorsi e obiettivi non condivisi'', Picchioni ha concluso: ''Vivere oltre il presente e' l'augurio per il prossimo salone che si appresta a celebrare i venticinque anni, un compleanno di giovinezza ed esperienza, un appuntamento plurale della fantazia, dell'intelligenza e della ragione''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog