Cerca

Moda: Smi, fatturato tessile abbigliamento a 49,7mld euro nel 2010

Economia

Milano, 12 mag. - (Adnkronos) - Fatturato in crescita per il comparto del tessile abbigliamento nel 2010. Secondo i dati diffusi oggi da Sistema Moda Italia in occasione dell'assemblea annuale dei soci, il settore ha archiviato lo scorso anno a 49,7 miliardi di euro, con un guadagno di poco piu' di 3,3 miliardi di euro sull'anno precedente, e con un parziale ripiano degli 8,4 miliardi di euro persi nella crisi del 2009. Gli andamenti lungo la filiera sono stati contraddistinti da due velocita'. In particolare, il tessile, che negli anni precedenti aveva sofferto in anticipo e piu' gravemente, ha giovato per primo della ripartenza del ciclo delle scorte, mettendo a segno un rimbalzo del giro d'affari, pari al +16,5%, mentre il 'valle' della filiera recupera solo un +1,9%.

Nel primo trimestre dell'anno in corso, il giro d'affari cresce del 5,6%, secondo stime campionarie ancora provvisorie effettuate sui dati di fonte aziendale. In particolare, il 'monte' della filiera, pur rallentando i tassi di crescita a due cifre che si sono evidenziati nell'arco del 2010, fa registrare un aumento del +7,6%; il 'valle' irrobustisce, invece, il proprio recupero evidenziando un +4,4%. Anche le esportazioni registrano un aumento complessivo del +8,5%, con il tessile che cresce a due cifre (+11,9%), mentre l'abbigliamento-moda fa registrare un +7,5%.

"Sui dati positivi di questa prima parte dell'anno - ha ricordato il presidente di Smi Michele Tronconi - gravano numerose incognite, a partire dal prezzo delle materie prime, all'andamento delle valute e del costo dell'energia, a cui si affiancano le difficolta' di accesso al credito e l'aumento dei controlli di diversi organi dello Stato, spesso in modo vessatorio, nei confronti delle imprese di tutte le dimensioni che hanno reagito alla crisi. Una situazione, questa, che anche a fronte del ristagno del mercato interno, pregiudica la crescita dei margini operativi".(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog