Cerca

Sardegna: conclusione positiva per Bitas, la Borsa del turismo attivo e sportivo (2)

Economia

(Adnkronos) - "Sul versante della formazione, invece, - continua Crisponi - siamo pienamente soddisfatti della partecipazione e del coinvolgimento di tante persone (circa 400 le presenze nei 6 seminari in programma), e soprattutto di tanti giovani delle scuole. Il turismo e' un settore che necessita di 'semina', ecco perche' e' fondamentale preparare e specializzare i ragazzi per creare professionisti del settore''.

''Bitas 2011 - conclude Crisponi - ha messo in vetrina il nostro straordinario patrimonio paesaggistico con una duplice finalita' che intreccia il rispetto della natura con i riflessi economici. L'unicita' e la varieta' dei paesaggi sardi rappresentano una vera e propria 'palestra a cielo aperto' per le attivita' sportive outdoor. Trekking, mountain bike, canyoning, kayak, arrampicata, orienteering, cicloturismo, equitazione, diving, surf, vela e altre emozionanti attivita' sportive sono state il leit motiv di una manifestazione pienamente riuscita''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog