Cerca

Arte: Villa Bardini sede toscana del Padiglione Italia a Biennale Venezia

Cultura

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - Grandi novita' a Villa Bardini di Firenze. Il complesso sara', assieme al Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, la sede toscana del Padiglione Italia della 54/a Biennale di Venezia. Secondo gli accordi presi da Umberto Montano col curatore Vittorio Sgarbi e resi noti stamani in una conferenza stampa, a Villa Bardini saranno esposte opere di alcuni maestri mentre al Pecci saranno presentate quelle di alcuni giovani artisti.

Le due rassegne, a Firenze e a Prato, si svolgeranno a giugno, dopo la presentazione del programma della Biennale da parte di Sgarbi, che avverra' nei primi giorni del mese. E' questo il piatto forte della stagione 2011 della neonata BardiniContemporanea by MoBa, un ciclo di eventi che vede aumentare gli spazi espositivi della villa che si estendono ora anche al ristorante e alla terrazza, gestiti dalla societa' di servizi Moba guidata da Montano. Per questo motivo l'orario di apertura di questi due ambienti a partire da domani, e per tutta la stagione, e' dalle 16, 30 alle 23.30 con chiusura il lunedi'.

Il programma della Stagione, coordinata dalla Fondazione Parchi Monumentali Bardini e Peyron promossa dall'Ente Cassa di Risparmio di Firenze, comprende diversi appuntamenti. L'avvio, oggi, con la personale di Giovanni Ragusa 'Sangue Blu-Eroi di nessun mondo' che presenta una selezione di 22 opere del maestro toscano. La mostra rimarra' aperta fino al 10 giugno. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog