Cerca

Firenze: Rossi a Napolitano, solo un Paese unito ha un futuro (2)

Politica

(Adnkronos) - ''E in questa prospettiva la Toscana - ha affermato Rossi - e' pronta ad impegnarsi con tutte le sue forze, svolgendo il ruolo che le assegnano la sua storia, le sue condizioni politiche, sociali ed economiche e un suo carattere peculiare. Oggi noi stiamo costruendo una Repubblica Federalista. Noi vogliamo lavorare ad un federalismo che unisce e non divide, solidale e non egoista, ad un federalismo cooperativo, del coraggio e non nominalista. Solo un paese unito puo' infatti costruire il suo futuro in termini di lavoro, di giustizia, di diritti. In primo luogo per i giovani c he hanno il dovere di studiare, ma anche il diritto ad una scuola efficiente ed efficacie e ad una prospettiva di vita e di lavoro''.

''Il nostro Paese puo' superare questa crisi, che e' economica ma anche culturale e morale, solo se la politica abbassa i toni, se ascolta i problemi reali delle persone, solo se non si ferma alle apparenze ma si impegna nell'intelligenza degli eventi, nel confronto serio, nella ricerca di soluzioni condivise'', ha continuato Enrico Rossi.

''Abbiamo il dovere, come Lei ci sollecita sempre a fare, di pensare e di praticare un uso nobile della politica come il luogo delle scelte collettive. Tre giorni fa, nel giorno della memoria delle vittime del terrorismo, Lei, Signor Presidente, ha voluto ricordare i magistrati che hanno dato la vita per difendere la democrazia e l'autonomia dei giudici. Trent'anni fa il terrorismo e' stato sconfitto - ha aggiunto il presidente della Toscana - perche' il Paese e' rimasto unito e non e' stata violata la maesta' della legge e della Costituzione. E' una memoria decisiva per noi oggi affinche' nel dibattito sulle riforme si evitino critiche violente alla magistratura e non si dimentichi mai di valutare l'impegno e il rischio dei magistrati nelle inchieste che riguardano la criminalita' organizzata, il terrorismo e la corruzione politica''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog