Cerca

Ambiente: mercurio in acque di falda nel trevigiano, interrogazione Sinistra Veneta

Cronaca

Venezia, 12 mag. - (Adnkronos) - Con un' interrogazione inviata oggi alla Giunta regionale del Veneto il rappresentante della Federazione della Sinistra Veneta in Consiglio regionale Pietrangelo Petteno' chiede che l'Arpav effettui, al piu' presto, un'approfondita analisi dei pozzi artesiani e delle fontane presenti nei comuni di Treviso, Casier e Preganziol, che sembrano interessati da ''una contaminazione da mercurio''.

''L'allarme - precisa ancora il consigliere - e' scattato nei giorni scorsi quando sono stati presentati i risultati delle analisi dell'Usl 9 compiuti su una dozzina di pozzi artesiani del comune di Preganziol. Dalle analisi risulterebbe che nella maggior parte di questi e' stata riscontrata una percentuale di mercurio doppia rispetto al limite di legge previsto in un milligrammo per litro d'acqua. L'inquinamento risulterebbe tuttavia in alcune zone anche di molto superiore, tanto che il sindaco di Preganziol ha firmato un'ordinanza che vieta di bere l'acqua di pozzo ai residenti nella zona nord del paese, provvedimento adottato anche dai primi cittadini di Casier e Treviso per le zone confinanti con il comune di Preganziol''.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gubattel

    13 Maggio 2011 - 03:03

    Premesso che sono stato obbligato a costruire un pozzo artesiano che pesca a 248 metri perchè l'abitazione che ho acquistato nel 1999 non era servita dall'acquedotto mi chiedo: 1) come mai le analisi che ho fatto regolarmente ogni tre anni e che hanno sempre confermato la potabilità dell'acqua non prevedevano l'analisi della presenza di mercurio, anche se la legge di riferimeno risalente al 2001 considera il mercurio uno degli inquinanti da controllare obbligatoriamente? 2) Se ora è necessario analizzare il contenuto di mercurio dell'acqua del mio pozzo da quanti anni bevo con la mia famiglia acqua al mercurio? 3) L'onere per la costruzione di un pozzo è elevato e tutti gli studi in proposito affermano che la durata possibile della falda è di "decine di anni", almeno 40 o 50 anni, come definire e risolvere il danno per un pozzo da chiudere dopo soli 10 anni? 4) Come mai all'epoca mi è stato detto che la falda a 140 metri non era potabile e ora si invitano gli utenti ad utilizzarla?

    Report

    Rispondi

blog