Cerca

Pmi: in Toscana per artigianato arrivano dati positivi per ripresa economica (3)

Economia

(Adnkronos) - ''Nonostante i timidi segnali di ripresa che iniziano a registrarsi, - aggiunge Mauro Fancelli, Presidente CNA Firenze - c'e' ancora molto da fare soprattutto sul fronte del credito, rispetto al quale le micro e piccole imprese soffrono le maggiori criticita'. Senza dubbio in questi anni ACT ha contribuito in maniera significativa, anche grazie al positivo rapporto di collaborazione con CNA Firenze, ad aiutare una vasta platea di imprese a reperire finanziamenti, confermandosi come strumento utile per fronteggiare la crisi e guardare al futuro con ritrovato ottimismo. Certo, i grandi cambiamenti che in questa fase stanno interessando il sistema finanziario e bancario nella nostra regione, lasciano intendere che il processo di evoluzione di ACT non sia ancora concluso''.

Gianna Scatizzi, Presidente Confartigianato Imprese Firenze, dichiara infine: ''Pur con le enormi difficolta' derivanti da questo difficile momento, Artigiancredito, grazie anche al ruolo del mondo delle Associazioni di Categoria da cui storicamente proviene, sta continuando a confermarsi come uno strumento importante di accesso al credito per le piccole e medie imprese artigianali e commerciali del territorio. La collaborazione tra Consorzio Fidi e Confartigianato e' determinante per raggiungere due obiettivi importanti: da un lato favorire l'accesso al credito per l'impresa e dall'altro accompagnare l'imprenditore ad un corretto approccio al reperimento di fonti finanziarie e alla ristrutturazione del debito, con azioni mirate come corsi di formazione e consulenza specialistica personalizzata''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog