Cerca

Milano: Rizzati, Moratti insiste nel tentativo di demolire l'avversario

Politica

Milano, 12 mag. - (Adnkronos) - "Non soddisfatta dello spettacolare autogol di ieri, la 'moderata' per antonomasia Letizia insiste nel tentativo di demolizione dell'avversario, oggi paragonato ai terroristi, perche' e' noto che chiunque avesse a suo tempo da eccepire qualcosa contro il capitalismo era automaticamente un terrorista". A dirlo e' Francesco Rizzati, presidente del gruppo consiliare Comunisti Italiani-Federazione della Sinistra, commentando le accuse rivolte da Letizia Moratti allo sfidante Giuliano Pisapia.

Rizzati parla anche dell'intervento del ministro della Difesa Ignazio La Russa in difesa del sindaco Moratti, dicendo che "lo smemorato accusa Pisapia di nascondere il suo passato: bene, ci spieghi Ignazio come passava le sue giornate in San Babila e dintorni".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • montecatria

    12 Maggio 2011 - 19:07

    ...calunniate:qualcosa resterà... Che un uomo adotti questa tattica,beh,non è accettabile,ma comprensibile,dati i limiti del cosiddetto sesso forte; che lo faccia una donna,per di più del calibro di Letizia Moratti,vuol proprio dire che è stata p'lagiata dal suo capo,che,come uomo e data l'età,non ha altre armi al suo arco,se non la calunnia più

    Report

    Rispondi

blog