Cerca

Roma: Aiuti, a settembre campagna prevenzione su pidocchi nelle scuole

Cronaca

Roma, 12 mag. -?(Adnkronos) - "Contrariamente a quanto sostenuto dal Movimento per l'Italia di Daniela Santanche', nella persona del coordinatore romano Riccardo Corsetto, i pidocchi non sono presenti solo nella scuola di via Baccano, nel XX Municipio, ma assai frequentemente vengono rilevati anche negli istituti romani dei vari municipi, frequentate o meno da nomadi. Eventuali misure di profilassi devono quindi coinvolgere tutti, bambini e genitori delle scuole, indipendentemente dalle diverse etnie". E' quanto dichiara Fernando Aiuti, presidente della Commissione Politiche sanitarie di Roma Capitale, annunciando per settembre una campagna di prevenzione di Roma Capitale negli asili nido e nelle scuole primarie.

"I pidocchi colpiscono nei cosiddetti quartieri 'bene' di Roma - spiega Aiuti - come delle periferie. Non ha senso quindi raccomandare capelli corti o norme igieniche particolari solo ai bambini rom. Tra le raccomandazioni errate, prescritte nella nota Mpi indirizzata alla scuola in oggetto, c'e' poi l'utilizzo di shampoo medici che e' stato appurato essere colpevoli dell'aumentata resistenza del parassita ai prodotti sinora ritenuti efficaci contro la pediculosi".

"Considerate le notizie poco scientifiche che circolano e i metodi non validati che vengono oggi proposti - continua Aiuti - la Commissione Politiche Sanitarie insieme a quella Politiche Scolastiche avviera' a settembre una campagna di corretta informazione, diretta al personale scolastico e alle famiglie, sui provvedimenti che devono essere adottati da tutti per la terapia e prevenzione dei pidocchi". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog