Cerca

Libia: Frattini, Gheddafi ha ore contate

Esteri

Cagliari, 12 mag. - (Adnkronos) - "Dopo due conferenze internazionali si deve arrivare ad un processo di democratizzazione della Libia con un'assemblea costituente che coinvolga tutte le zone libiche". Lo ha detto il ministro degli Esteri Franco Frattini oggi a Cagliari.

"Nel momento in cui Gheddafi lascera' il potere ed il paese -ha detto Frattini-e ha le ore contate ci sara' necessita' di una assemblea costituente. Non sappiamo dove sia ora, siamo convinti che abbia poco tempo ancora. Alla fine di questo mese il Procuratore penale internazionale emettera' un mandato di cattura internazionale a carico di Gheddafi e i famigliari. Quel il momento -ha detto Frattini- sara' il momento nel quale tutta la comunita' internazionale avra' gli obblighi giuridici di perseguirlo cosi' come fatto con Milosevich e Bladich".

"In quel momento -ha detto Frattini- Gheddafi dovra' lasciare. A Tripoli ci sono interlocutori che sono in grado di rappresentare la Libia per un governo di transizione e democratico. La pressione militare -ha concluso Frattini- ha inferto colpi durissimi ai militari libici e il controllo dell'opposizione al regime si sta allargando verso ovest e questo crea una evoluzione positiva verso l'uscita dalla dittatura".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog