Cerca

Casa: Cesa, napoletani e Lega piu' furbi di Berlusconi

Politica

Roma, 12 mag. - (Adnkronos) - "Mi spiace per Berlusconi, ma sia i napoletani che i leghisti, ognuno per ragioni diverse, sono piu' furbi di lui". Lo afferma in una nota il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa.

"I primi hanno capito che le promesse del giorno prima, specie se a farle e' il Presidente del Consiglio, non valgono il giorno dopo le elezioni, a maggior ragione se e' proprio il Carroccio a mettersi di traverso. Nel caso dello stop agli abbattimenti delle case abusive, ricordo peraltro che sono stati gli stessi parlamentari del centrodestra a bloccare piu' volte questa norma in Parlamento, che rappresenta nel metodo un esempio di pessima politica e nel merito un regalo ai furbetti di ieri, di oggi e di domani", conclude.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog