Cerca

Lavoro: Idv Toscana, puntare su impresa di qualita' per area Eaton a Massa

Economia

Firenze, 12 mag. - (Adnkronos) - ''Dopo piu' di sette mesi dall'inizio dell'occupazione - commenta Roberto Rizzo, responsabile regionale Welfare e Lavoro Idv Toscana - e cinque dall'ingresso in mobilita', ieri si sono delineati degli spiragli di luce e prospettive per il futuro dei 304 lavoratori della Eaton di Massa. L'accordo sulla cassa integrazione in deroga a partire dal 15 dicembre ha scongiurato la drammatica ipotesi di lasciare decine di famiglie senza nessuna forma di protezione sociale''.

''La Regione Toscana - continua Rizzo - attraverso la voce dell'assessore Simoncini, ha dichiarato l'intenzione di acquisire le aree della Eaton e, a tal fine, ha dato mandato esplorativo a Fidi Toscana, che avra' anche un ruolo di societa' immobiliare e di attrazione di investimenti nell'ottica di una reindustrializzazione di tutta l'area, attraverso nuove attivita' imprenditoriali. E' proprio la reindustrializzazione la fase piu' delicata e la piu' importante di tutto il progetto. Sara' fondamentale puntare sull' impresa di qualita', evitando il coinvolgimento di capitali alla ricerca di facili speculazioni: per questo centrale dovra' essere il ruolo che la Regione dovra' svolgere in qualita' di 'cabina di regia' di tutto il processo industriale. Centrale per tutta l'area massese e per le prospettive di reinserimento lavorativo dei dipendenti Eaton sara' l'investimento previsto della General Electric, annunciato pochi giorni fa: un'ipotesi che funzionerebbe da volano e impulso per la l'intera economia massese''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog