Cerca

Salone libro: storia Sardegna tra '700 e '800 filo conduttore evento Am&D Edizioni (3)

Cultura

(Adnkronos) - La presenza di un duplice pubblico, sardo e piemontese, costituito sia da studiosi che dagli stessi fruitori del Salone, garantisce la peculiarita' di un dibattito che esamina due culture e due realta' storiche alle radici dell'unificazione italiana: l'antica nazione sarda costituita in regno di Sardegna e gli stati di Terraferma sotto il duca di Savoia.

Sono 15 i libri per i 150 anni di storia sarda e nazionale: Libro e Universita' nella Sardegna del Settecento, di Walter Falgio; L'Insurrezione di Cagliari del 28 aprile 1794, di Girolamo Sotgiu; Diario di Sardegna del conte Filippo Domenico Beraudo di Pralormo (1730-1734),con CD-ROM allegato, di Eloisa Mura; ''Procurad' 'e moderare'', di Luciano Marrocu; La lingua della prima stampa periodica in Sardegna- 1793-1813, di Anna Mura; Corporazioni, gremi e artigianato tra Sardegna, Spagna e Italia a cura di Antonello Mattone; Garibaldi, mille volte, mille vite, a cura di Giuseppe Continiello; Giorgio Asproni, un leader sardo nel risorgimento italiano, a cura di Tito Orru', Luigi Polo Friz; Il mito della Nazione Sarda, di Aldo Accardo; Iniziazione ai miei studi. Autobiografia, del canonico Giovanni Spano; Dialogo sulla Nazione Sarda, di Graziano Milia con prefazioni di Cossiga e Pujol; Societa' emergente. E'lite e classi dirigenti in Sardegna tra Otto e Novecento, a cura di Cecilia Dau Novelli; Novelline popolari sarde dell'Ottocento, a cura di Enrica Delitala; ''Italia Magica''. Letteratura fantastica e surreale dell'Ottocento e del Novecento, a cura di Giovanna Caltagirone e Sandro Maxia; Le Carte d'Arborea. Falsi e falsari nella Sardegna del xix secolo, a cura di Luciano Marrocu.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog