Cerca

Nautica: Spacca, nostra politica industriale per creare distretto del mare (2)

Economia

(Adnkronos) - E' vero, ha sottolineato Spacca, ''che l'Italia non cresce piu', e' vero che l'Europa e' ferma ma e' altrettanto vero che il resto dell'economia del mondo non e' mai cresciuta tanto come negli ultimi dieci anni. Una crescita che avviene a ritmi vertiginosi, grazie a Paesi come Cina, India, Brasile, Arabia, ma anche Paesi del Sud America e dell'Africa. E' a questo quadro, in una logica di internazionalizzazione in tutti i settori, che dobbiamo guardare se vogliamo rafforzare la competitivita' delle nostre imprese, generare reddito e occupazione, intercettare le nuove opportunita' che la crescita mondiale ci offre''.

Spacca ha rimarcato che ''se ripieghiamo su noi stessi, altri coglieranno queste opportunita'. Non dobbiamo giocare al ribasso in questa fase, come se il mondo non avesse piu' uno spazio. E' per questo che va affinata la strategia di presenza sui mercati globali estendendola dalle imprese eccellenti che gia' la realizzano a tutto il sistema produttivo. In questo, il distretto e la nautica, naturalmente portati all'internazionalizzazione, possono svolgere un ruolo importante''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog