Cerca

Cinema: Galan, se Roma fa concorrenza a Venezia sbaglia

Spettacolo

Torino, 12 mag. (Adnkronos) - "Se pensano di fare la concorrenza a Venezia sbagliano, fanno il male del cinema italiano e dell'Italia nel mondo del cinema". Cosi' il ministro dei Beni culturali Giancarlo Galan replica alle polemiche sollevate dalla sua affermazione secondo cui l'unico festival del Cinema in Italia e' quello di Venezia.

"Ci sono stati sindaci parigini, alcuni anche illustri che hanno dettato i destini dell'Europa e non si sono mai sognati di fare un festival in concorrenza con quello di Cannes. In Italia ci si lamenta che le risorse sono poche e allora concentriamole, nostro obiettivo deve essere fare una nboile concorrenza alla mostra cinematografica concorrente che e' quella di Cannes e quindi dobbiamo concentrare le risorse, le possibilita' a Venezia che e' la piu' antica mostra della cinematografia del mondo".

"Con questo -ha concluso- non voglio dire che Roma deve mettere via la sua e fare teatro, facciano pure l'esposizione, la facciano bene ma e' una cosa che deve essere radicalmente diversa non in concorrenza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog