Cerca

Caso Orlandi: il fratello, 007 disse 'Emanuela a casa fra 15 giorni'/Adnkronos (4)

Cronaca

(Adnkronos) - ''Fu ascoltata solo un anno e mezzo dopo, anche la signora della telefonata fu ascoltata un anno e mezzo dopo - racconta Peitro Orlandi - I magistrati romani andarono a Bolzano con le foto, erano molto entusiasti della pista, fecero rogatorie per interrogatori all'estero''.

''La coppia del piano di sotto nego' tutto. Si disse che quel giorno il funzionario non era in ferie e che quindi era impossibile che fosse stato li' - sottolinea - Infine con una sentenza del 1997 furono tutti prosciolti''.

''Anche questa indagine fu fermata, ma secondo me questa e' una banalita', una giustificazione non sufficiente - conclude - Quell'uomo puo' essere benissimo stato li' anche se non era in ferie. Sono convinto che le indagini su questa pista di cui i magistrati erano cosi' convinti si fermo' solo perche' si trattava di un funzionario del Sismi. Mi e' sembrata una cosa assurda''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog