Cerca

Taranto: pregiudicati scomparsi, polizia ascolta testimoni su alibi fermati

Cronaca

Taranto, 12 mag. (Adnkronos) - Numerosi testimoni vengono ascoltati da agenti della Squadra Mobile della Questura di Taranto per trovare riscontri agli alibi forniti dalle due persone fermate ieri, Pasquale Fronza e Francesco Mancini, nell'ambito delle indagini sulla scomparsa dei pregiudicati Domenico Attorre e Domenico Petruzzelli, di Palagiano, dei quali non si hanno piu' notizie dalla sera del 9 maggio quando la loro vettura venne trovata bruciata nelle campagne di Mottola con una ogiva conficcata nella carrozzeria.

I poliziotti, che avevano messo una microspia a bordo dell'auto nella quale si trovavano i due scomparsi, hanno seguito praticamente l'incontro di questi ultimi con i presunti killer e sono sicuri che siano stati uccisi. Attraverso i testimoni gli inquirenti cercano di ricostruire gli ultimi momenti di Attorre e Petruzzelli. Gli agenti della polizia scientifica di Bari e di Taranto hanno terminato di raccogliere interessanti tracce sia sui veicoli in uso ai fermati che sull'auto di proprieta' di Petruzzelli trovata bruciata.

Oggi e' stata effettuata una vasta battuta tra Palagiano e Mottola alla ricerca dei corpi con l'ausilio di cani della polizia di Stato specializzati nella ricerca di cadaveri giunti da Roma e da Napoli. Sono in corso anche indagini tecniche per analizzare le voci ed i rumori registrati nel corso della intercettazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog