Cerca

Bpm: nel 2013 Core Tier 1 al 10,4%, utile netto 300 mln (3)

Finanza

(Adnkronos) - Nei target del piano 2011-2013 sopra riportati non sono compresi interventi di efficientamento strutturale, tra cui la semplificazione del Gruppo e la revisione del sistema It, aspetti che verranno inclusi nella versione definitiva del nuovo Piano Industriale 2011-13 che sara' completato entro luglio 2011 e il cui orizzonte temporale potra' essere allungato al 2015.

In particolare, per quanto riguarda il progetto volto a semplificare in modo significativo la struttura del gruppo, il consiglio, nella riunione odierna, ha individuato come meritevole di approfondimento l'ipotesi di aggregazione tra le controllate Banca di Legnano e Cassa di Risparmio di Alessandria: soluzione che appare conciliare gli obiettivi di efficientamento con le esigenze di rapida realizzazione del progetto.

A tal fine ha dato mandato al Presidente e alla Direzione Generale di approfondire gli aspetti tecnici della suddetta operazione, anche in relazione ai rapporti con le minoranze presenti in entrambe le citate controllate.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog