Cerca

Unicredit: Ghizzoni, attivita' in Italia torna a crescere

Finanza

Milano, 13 mag. - (Adnkronos) - In Italia nel primo trimestre 2011 Unicredit ha registrato un "ritorno alla crescita nelle attivita' commerciali". Lo sottolinea, durante la conference call, l'ad del gruppo bancario Federico Ghizzoni. "Iniziamo a vedere segnali positivi in Italia nelle attivita' per le famiglie, per le pmi e nel Corporate and Investment Banking (Cib)", ha aggiunto Ghizzoni.

Gli impieghi nel primo trimestre, nell'Europa Occidentale (principalmente Italia e Germania), sono saliti dello 0,8% rispetto al quarto trimestre a 472 mld di euro. In Italia sono saliti dell'1,1% trimestre su trimestre. Diminuisce in Italia la probabilita' di default: fatto 100 il livello di marzo 2010, e' scesa a 79 nel marzo 2011 per il Cib, a 86 per le pmi, a 67 per i mutui alle famiglie.

In Italia migliora anche il costo del rischio, passato dai 178 punti base del quarto trimestre 2010 a 141 nel primo trimestre 2011. Le commissioni nell'Europa Occidentale sono salite del 2,4% dal quarto trimestre 2010 a 1.727 mln (+2,4% trimestre su trimestre).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog