Cerca

Erg: nel primo trimestre perdita netta raddoppia a 32 mln

Finanza

Milano, 13 mag. - (Adnkronos) - Nel primo trimestre del 2011 Erg registra un risultato netto consolidato negativo per 32 milioni di euro, raddoppiato rispetto al rosso di 16 milioni dello stesso periodo del 2010. Il gruppo energetico segna un risultato operativo netto adjusted negativo per 11 milioni, contro un dato positivo per 2 milioni nel primo trimestre del 2010. Il Mol adjusted si attesta a 48 milioni, in calo del 4% su base annua. I ricavi scendono a 1.432 milioni.

L'indebitamento finanziario netto adjusted, che comprende la quota di competenza di Erg (51%) della posizione finanziaria netta delle joint venture Iasb e TotalErg, e' di 1.226 milioni di euro, in aumento rispetto a fine 2010.

Alessandro Garrone, amministratore delegato di Erg, ha spiegato che "i risultati del primo trimestre sono stati penalizzati dall'andamento del settore oil che ha risentito sia di uno scenario petrolifero difficile, anche a causa della crisi libica, che della fermata per manutenzione della raffineria Isab".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog