Cerca

Immigrati: pilota Gdf, cosi' abbiamo avvistato i 6 barconi in arrivo a Lampedusa

Cronaca

Lampedusa, 13 mag. (Adnkronos) - Il primo "obiettivo", come vengono chiamati in gergo i barconi dei profughi, e' stato avvistato all'Atr della Guardia di finanza poco dopo le 2 della notte. Ai comandi del velivolo Tommaso Santillo, 36 anni, esperto pilota del gruppo esplorazione aeromarittima della Guardia di finanza. E' lui a raccontare all'ADNKRONOS la notte appena trascorsa a bordo dell'Atr per individuare i barconi che erano stati segnalati ieri sera.

"Ieri sera abbiamo avuto una segnalazione delle Capitanerie della presenza di un barcone -racconta oggi Santillo, stanco per la notte appena trascorsa in volo- cosi' ci siamo alzati in volo e ci siamo spinti in profondita'. Abbiamo notato in poco tempo i sei barconi con i profughi a bordo". L'Atr e' arrivato fino a circa 70 miglia dalle coste di Lampedusa. "Non potevamo andare piu' lontani -spiega ancora il pilota Santillo- perche' nei pressi c'e' la no fly zone davanti alle coste libiche ".

Due dei sei barconi avvistati navigavano a pochi metri l'uno dall'altro. Gli altri quattro invece a distanza di 10-20miglia o anche piu'. "Dall'alto abbiamo anche osservato una nave da guerra francese della Nato -dice Santillo- i componenti dell'equipaggio hanno prestato soccorso e assistenza alla gente a bordo del barcone, fornendo acqua e viveri". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog