Cerca

Governo: Berlusconi, ridicole polemiche su nomine, con Prodi in 105 (2)

Politica

(Adnkronos) - Berlusconi ha quindi spiegato: ''Puntiamo ad aumentare a 60 i membri del governo perche' avendo una maggioranza piu' coesa politicamente ma numericamente minore dopo la diaspora di Fini e del Fli abbiamo bisogno di nuovi ministri e sottosegretari che restino in Parlamento il giorno delle votazioni''.

''Questo significa -ha proseguito- sottrarre alla loro attivita' come membri del governo due o tre giorni rispetto a quelli che avevano prima. Quindi dobbiamo aumentare per forza il numero di questi membri per ripartire sui nuovi membri il tempo sottratto a quelli gia' in carica''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog