Cerca

Finanza: Trichet, obbligo assoluto procedere con riforme sistema

Finanza

Roma, 13 mag. - (Adnkronos) - ''E' un obbligo assoluto'' procedere con le riforme del sistema finanziario: ''ora siamo circa a meta' della riforme di ampio respiro che la crisi finanziaria ha richiesto'' ma ''resta ancora molto da fare''. A ribadirlo, nel corso di un intervento a Madrid, e' il presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, sottolineando che l'aspetto fondamentale ''e' l'attuazione delle riforme''.

Per Trichet la questione ''della supervisione del corretto funzionamento dei mercati finanziari'' -per evitare un'eccessiva volatilita', una troppo forte influenza degli operatori dominanti e per rafforzare la trasparenza- ''deve essere affrontata con determinazione''.

Con la ripresa, sottolinea il presidente dell'Istituto di Francoforte, ''sono molti quelli del settore finanziario che stanno sostenendo che siamo tornati al business as usual'' e che il raggiungimento degli obiettivi di riforme del sistema finanzario ''sono ormai inutili e controproducenti'': ''non condivido affatto questo punto di vista'' sottolinea Trichet che aggiunge: ''e' un obbligo assoluto, per tutti noi, fare tutto quanto e' necessario per rafforzare la sicurezza del sistema finanziario e garantire il suo contributo alla crescita sostenibile''. Infatti, rileva Trichet, ''dobbiamo essere sicuri che le fragilita' eccessive che sono emerse nel 2008 e 2009 sono state eliminate''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog