Cerca

**Omicidio Rea: 2 giorni dopo scomparsa cellulare Melania attivo, forse spento e riacceso**

Cronaca

Ascoli Piceno, 13 mag. (Adnkronos) - A due dalla scomparsa di Carmela Melania Rea, la donna di 29 anni sparita lunedi' 18 aprile e ritrovata morta il 20 aprile nel Bosco delle Casermette di Ripe di Civitella (Teramo), il cellulare della donna era ancora acceso. La batteria del cellulare, in quasi due giorni, avrebbe dovuto scaricarsi e, invece, la mattina del mercoledi' e' di nuovo attiva. L'ipotesi, quindi, e' che il cellulare possa essere stato spento dall'assassino, che potrebbe aver tolto la batteria e poi averla rimessa il mercoledi' mattina. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog