Cerca

Mafia: Alfano, sono 690 i detenuti al 41 bis

Cronaca

Roma, 13 mag. (Adnkronos) - "Oggi i detenuti al 41 bis sono 690, tanti quanti non sono mai stati nella storia della nostra Repubblica. Quando arrivai al ministero, nel maggio del 2008, erano 573". Lo ha detto il Guardasigilli, Angelino Alfano, nel suo intervento alla festa della Polizia Penitenziaria che si e' tenuta all'Arco di Costantino, a Roma.

In un passaggio del suo discorso, il ministro della Giustizia rende noti altri dati della lotta alla criminalita' organizzata: "Gli esponenti della mafia siciliana sono 244 -rimarca Alfano- 266 gli appartenenti alla camorra, 121 i capi della 'ndrangheta. Ma non si tratta solo di numeri -fa osservare il ministro- abbiamo voluto rafforzare questo strumento e per questa ragione nel 2009 abbiamo promosso una sua importante modifica che ci consente oggi di applicarlo stabilmente, riducendo la possibilita' di elusioni o aggiramenti. Ed oggi -rimarca il Guardasigilli- abbiamo un regime piu' sicuro e piu' temuto dai mafiosi, dai camorristi e dagli 'ndranghetisti, senza dimenticare che tale regime si applica anche ai terroristi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog