Cerca

Salone Libro: Greenpeace, con De Agostini e Laterza, in 10 scalano classifica 'salvaforeste' (2)

Cultura

(Adnkronos) - La prima versione della classifica "Salvaforeste" degli editori italiani e' stata lanciata al Salone Internazionale del Libro di Torino lo scorso anno, rivelando come la maggior parte dei libri venduti nel nostro Paese fosse una minaccia per le preziose foreste di Sumatra e gli ultimi oranghi indonesiani. L'Italia, infatti, e' il piu' importante acquirente europeo di carta indonesiana e il maggior cliente del campione della deforestazione, l'indonesiana App (Asia Pulp and Paper).

"La classifica 'Salvaforeste' ha avviato una vera e propria inversione di tendenza nell'editoria italiana, soprattutto grazie all'impegno di grossi gruppi editoriali come Feltrinelli, che attualmente stampa i propri libri esclusivamente in carta certificata FSC e Mondadori che, nel dicembre del 2010, si e' impegnata ad aumentare progressivamente la sostenibilita' di tutte le case editrici del gruppo: Einaudi Stile Libero e Piemme in testa - racconta Chiara Campione, responsabile della campagna Foreste di Greenpeace Italia - Il Gruppo Rcs continua a dimostrare invece scarsa attenzione al tema della sostenibilita' della carta. Le case editrici del gruppo, a eccezione di Bompiani, da anni 'amica delle foreste', continuano a essere valutate 'insufficienti'". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog