Cerca

Salone del libro: Sardegna raccontata attraverso carte geografiche del passato

Cultura

Cagliari, 13 mag. - (Adnkronos) - Lo stand della Regione Sardegna al Salone internazionale del Libro di Torino e' caratterizzato dall'esposizione dedicata alla storia dell'Isola. L'evoluzione storica dalla nascita del Regno di Sardegna fino alla svolta unitaria di 150 anni fa e' raccontata attraverso le carte geografiche preparate dai piu' importanti cartografi del passato. Le mappe, pubblicate dalla casa editrice cagliaritana Coedisar, sono accompagnate da una spiegazione storica curata dallo storico Francesco Cesare Casula.

Per i 150 anni dell'unita' d'Italia, proprio a Torino che fu la prima Capitale, grazie al confronto tra l'evoluzione politica della Sardegna evidenziata dalle carte dell'epoca e la collocazione storica di Casula, si mette in risalto il ruolo di primo piano che l'Isola ha avuto nella realizzazione dell'Unita' d'Italia. All'interno del padiglione Oval c'e' lo stand istituzionale della Regione autonoma della Sardegna, che si trova vicino a quello dei padroni di casa, i ''cugini'' piemontesi.

Sabato, alle 16, ci sara' la presentazione ufficiale della mostra. Gli aspetti tecnici delle mappe antiche saranno illustrati dall'editore Antonio Franco Fadda, mentre la spiegazione storica sara' curata dal professore Francesco Cesare Casula. Interverra' anche il giornalista Sergio Frau che, grazie all'accurata analisi della cartografia antica, ha potuto elaborare la sua teoria sulla collocazione delle Colonne d'Ercole. L'esposizione e' stata realizzata grazie alla collaborazione tra la Coedisar e l'Assessorato alla Pubblica istruzione, Beni culturali, Informazione, Spettacolo e Sport della Regione autonoma della Sardegna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog