Cerca

Roma: ruba tv e decoder a coinquilino e tenta estorsione, arrestato

Cronaca

Roma, 13 mag. - (Adnkronos) - I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Roma Eur hanno arrestato un cittadino romeno di 42 anni, gia' conosciuto dalle forze dell'ordine, con l'accusa di estorsione. L'uomo aveva condiviso per molto tempo un appartamento di via Pollenza con un amico, un 45enne romano, dopo un litigio prima di lasciare la casa si e' appropriato di un televisore e di un decoder digitale terrestre di proprieta' del suo coinquilino, pretendendo 800 euro per la restituzione degli oggetti rubati.

All'appuntamento fissato con la vittima in via Belcastro, a Morena, per effettuare lo scambio, l'uomo e' stato bloccato dai carabinieri della compagnia Roma Eur, avvisati precedentemente dell'accaduto dal 45enne romano. Il cittadino romeno e' stato condotto al carcere di Regina Coeli, dove rimarra' a disposizione dell'autorita' giudiziaria.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog