Cerca

Sassari: delegazione cinese in visita all'Universita' (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "Si tratta di un'occasione straordinaria per tentare una nuova via per la valorizzazione dei pecorini della Sardegna" afferma Marino Contu, direttore dell'Aras (Associazione regionale allevatori Sardegna), organizzatrice della mostra.

"L'idea di coniugare i nostri prodotti con la cucina cinese, antichissima e diffusa in tutto il mondo, puo' consentirci di entrare nel gigantesco mercato cinese senza essere costretti ad esportare anche la nostra cucina, cosa difficilissima", aggiunge Giuseppe Pulina, direttore del Dipartimento di Scienze Zootecniche dell'Ateneo turritano e organizzatore del viaggio della delegazione cinese, sotto l'egida dell'ambasciata Italiana a Pechino e dalla Fondazione Italia Cina, presieduta da Cesare Romiti che, per l'evento, sara' rappresentata dal professor Thomas Rosenthal, responsabile Sviluppo strategico e relazioni esterne della fondazione.

Il 15 la delegazione visitera' l'azienda di Sella e Mosca che a Penglai possiede un vigneto con cantina di trasformazione e il 16 mattina terra' una riunione operativa alla facolta' di Agraria per la definizione del protocollo di intesa didattico. "Si tratta di un accordo di grande importanza'', ha detto il preside della facolta' di Agraria, Pietro Luciano, che aveva gia' incontrato la presidente Wang in autunno. "Nel corso della visita della delegazione cinese verificheremo in che modo organizzare la didattica qui da noi e in Cina" aggiunge il professor Gianni Nieddu, responsabile del corso di laurea in Enologia e Viticoltura con sede a Oristano. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog